Benvenuti in Africa? Il cartello in Valle Camonica è un’opera d’arte

Benvenuti in Africa? Benvenuti in Valle Camonica! Questo singolare cartello si trova lungo la settima ed ultima tappa del Cammino dell’antica Via Valeriana, tracciato che da Brescia conduceva attraverso la Franciacorta e il Lago d’Iseo fino in Valle Camonica, dove abbracciava e percorreva l’intero territorio camuno.

Il cartello è un’opera dell’artista italiano Hannes Egger e si trova sul territorio del Comune di Incudine. La sua collocazione non è casuale, serve a segnalare il punto esatto dove passa la “Linea Insubrica o linea del Tonale”. Il territorio, infatti, è geologicamente diviso da una frattura creatasi milioni di anni fa in seguito allo scontro fra la placca africana e quella europea. Per questo motivo l’opera ha due facce. Provenendo da Ponte di Legno l’insegna dà il benvenuto in Africa, mentre giungendo da Edolo il cartello dà il benvenuto in Europa. A testimonianza di come, proprio in quest’area, ci fu la collisione fra la crosta terrestre dei due continenti.

L’opera è stata presentata all’interno del progetto di arte contemporanea “aperto 2012-art on the border” con l’intento di raccontare la linea di scontro tra le placche continentali che hanno generato le Alpi dal punto di vista geologico, geografico e antropologico, permettendo di leggere e intrecciare forme della natura e forme del pensiero. Il confine come linea, come fascia geografica e mentale, un’apertura di spazio e di senso.

Nel 2019 le fotografie del cartello sono state esposte al MART di Rovereto nel corso della mostra fotografica “Everdyday Life – Economia globale e immagine contemporanea”. Il recente lavoro di recupero dell’itinerario dell’antica Via Valeriana svolto dai volontari Antonio Votino e Andrea Grava, infine, ha contribuito a restituire ulteriore centralità ed importanza ad un’opera che si trova così nel mezzo di un tracciato millenario e ricco di storia. Un solo simbolico passo per andare da un continente all’altro.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli