Basso Sebino: una Amatriciana per Amatrice

Anche il basso Sebino si mobilita per la raccolta fondi in favore delle popolazioni terremotate del centro Italia. Lo fa nel modo forse più ovvio, ma che garantisce anche il maggior riscontro sul territorio.

Il Kiwanis Club “del Sebino” – organizzazione che si occupa, a livello mondiale, della cura dei bambini vittime di catastrofi – ha infatti organizzato una serata (che si terrà l’11 ottobre prossimo, martedì) presso la Cascina Oglio, in località Fosio tra Villongo e Sarnico: la cena a base di prodotti tipici delle zone colpite dal sisma (con la pasta all’amatriciana, ovviamente, come primo) avrà il costo di 25 Euro, 8 dei quali verranno devoluti dalla Federazione Coldiretti – Terranostra, alle popolazioni di Arquata del Tronto, Amatrice, Pescara del Tronto ed Accumoli. Per partecipare, è necessaria la prenotazione, da effettuare ai numeri di telefono 328 9099028 e 328 7567440.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare