Carabinieri blocco

Banda di giovani stranieri in azione a Palazzolo

I Carabinieri di Palazzolo sono sulle tracce di una banda di 5 giovani stranieri che terrorizzano il paese: l’ultimo episodio noto risale al 2 gennaio ai danni di un 26enne che ha denunciato i fatti.

 Il 2 gennaio un ragazzo, che abita a Brescia e lavora a Palazzolo, ha rivelato che poco prima delle 20 stava andando verso la stazione del paese per prendere il treno con cui rientrare in città.Ma un 18enne, che fa parte di una banda id stranieri, almeno 5, suoi coetanei, lo avrebbe colpito volontariamente, seguito poi da altri quattro della banda che hanno scagliato uno skateboard contro il 26enne, che avrebbe cerato di fermarli dicendo che si sarebbe rivolto ai carabinieri. A quel punto è stato gettato a terra e colpito a calci. Poi la banda è fuggita, mentre il giovane aggredito, tornando a Brescia, è giunto al pronto soccorso per farsi medicare le ferite. Nei giorni successivi ha poi denunciato l’episodio ai Carabinieri di Palazzolo che sarebbero vicini a chiudere il cerchio intorno al gruppo dedito alla micro criminalità nella zona. Il dubbio riguarda proprio il fatto che la banda si sia già comportata in quel modo in passato, ma nessuno, per timore, abbia mai segnalato nulla.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare