bancomat bancaetruria rigutino

Bancomat esplosi nella notte

Nella notte di venerdì,15 Settembre, due bancomat “bresciani” e uno “veronese” son stati presi di mira da una banda di malviventi.
Questo gruppo specializzato ha fatto brillare tutti e tre gli sportelli con la medesima tecnica.

Il primo attacco è stato lo sportello di Ubi Banca di via Marconi a Lonato; grazie ad una marmotta di esplosivo solido ancora da identificare.
Successivamente il copione si è ripetuto in modo molto simile alla Bcc Agro Bresciano di piazza Risorgimento a Montirone. Anche qui i malviventi sono riusciti a mettere le mani solo su una parte del contante contenuto nello sportello e sono fuggiti con circa 10mila euro di refurtiva.
Nel mentre, sulle sponde veronesi del lago, un’esplosione analoga aveva divelto il bancomat della filiale della Banca Popolare di Verona a Zevio.
Le autorità che stanno indagando sull’accaduto sono la compagnia dei carabinieri di Brescia con l’aiuto e la stretta collaborazione dei colleghi di Verona.

(foto di repertorio)

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli