Tribunale Bergamo

Avvocato condannato per truffa, falso e patrocinio infedele

L’avvocato bergamasco 46enne Diego Pezzotta è stato condannato martedì 24 luglio per truffa, falso e patrocinio infedele. Secondo il giudice Gaetano Buonfrate, che ha accolto la richiesta del pm Lucia Trigilio, ha ingannato i suoi assistiti fingendo di occuparsi delle loro cause, anche attraverso documenti del tribunale che falsificava, mentre le pratiche restavano ferme.

Pezzotta è sospeso dall’ordine: non potrà comunque praticare la professione per i prossimi quattro anni. Per cinque è stato interdetto dai pubblici uffici; dovrà inoltre pagare provvisionali da 25 mila e 10 mila euro a tre parti civili, i suoi ex clienti che lo hanno denunciato. A processo il suo difensore, l’avvocato Manlio Zampetti, aveva chiesto una pena più tenue. Le cause in questione, aveva evidenziato, avrebbero comunque potuto finire in maniera negativa e i clienti, una volta scoperta la verità, non hanno fatto nulla per cambiarne le sorti.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare