Autobus Brescia

Autobus, funicolari e tram Servizio e afflussi regolari nella prima giornata di didattica al 75%

Bergamo, 26 aprile 2021 – Al via la prima giornata di servizio del trasporto pubblico a Bergamo prevista in concomitanza con la ripresa della didattica in presenza, nelle zone gialle, ad almeno il 60% e fino al massimo del 100% degli studenti degli istituti scolastici secondari di secondo grado.

ATB e TEB comunicano che a partire dalle prime ore della mattina il servizio di autobus e tram, che possono trasportare fino al 50% dei passeggeri massimi consentiti, si è svolto regolarmente in città e nei comuni della rete.

L’afflusso dei passeggeri a bordo dei mezzi è stato monitorato dalla centrale operativa di ATB, grazie al sistema di conteggio dei passeggeri ed alla presenza di personale di controllo alle fermate. Il sistema di conteggio passeggeri consente di visualizzare l’esatto numero di persone a bordo anche sui display degli autobus, sull’app ATB e alle pensiline digitali della rete.

Sugli autobus si è registrata una media di 30 persone (su una media di circa 50 posti attualmente disponibili), mentre sui tram di 70 passeggeri (sui 120 consentiti) con punte di 80 persone, in particolare negli orari dalle ore 7:00 alle 9:30 e dalle 12:30 alle 14:30.

Le linee maggiormente utilizzate si sono confermate, come da previsioni di servizio, la Linea 5 (Scanzorosciate – Gorle – Bergamo – Lallio – Treviolo), la Linea 6 (Porta Nuova – Stezzano – Azzano San Paolo), la Linea 8 (Seriate – Longuelo) e la Linea 7 (Celadina – Ponteranica – Sorisole).

Su tutte le linee ATB il servizio si è svolto secondo l’orario scolastico feriale (lunedì-venerdì). A causa di cantieri stradali cittadini, alcune corse hanno subìto rallentamenti che hanno richiesto l’inserimento di autobus di emergenza al fine di mantenere la regolarità del servizio ed evitare assembramenti alle fermate.

Il servizio della linea tramviaria T1 Bergamo – Albino si è svolto regolarmente con un tram ogni 15 minuti e intensificazioni fino a 5 minuti nelle ore di punta.

Il servizio invernale scolastico – già potenziato a gennaio 2021 con corse aggiuntive ATB, TBSO ed Autoservizi Locatelli, per i collegamenti urbani, e Autotrasporti Zanetti, per i collegamenti scolastici sulle tratte più brevi (Linea 26 e 27) – prevede ingressi alle ore 8.00 e alle ore 10.00 e le uscite alle ore 12.00, 13.00, 14.00 e 15.00.

In occasione della ripartenza della didattica in presenza, ATB ha lanciato la campagna informativa “A ciascuno il suo” per promuovere il corretto utilizzo delle corse programmate in corrispondenza degli orari in ingresso e in uscita dalle scuole superiori, sulla base delle indicazioni emerse nei Tavoli di Coordinamento Provinciali a cui l’azienda ha partecipato con l’Agenzia del Trasporto Pubblico Locale e gli Istituti Scolastici della Provincia di Bergamo.

L’obiettivo è rivolgersi agli studenti per informarli, scuola per scuola, sugli orari delle corse e sul numero di autobus disponibili, invitandoli a distribuirsi uniformemente senza affollare il primo bus in transito. Gli orari, oltre che sull’informativa sono consultabili in tempo reale, insieme al dato dei posti disponibili, anche dall’App ATB Mobile alla sezione “Orari fermata”.

Su tutti i mezzi rimane l’obbligo di indossare la mascherina; i passeggeri devono occupare per prima cosa i posti a sedere – è consentito l’utilizzo di tutti quelli disponibili – e quindi quelli in piedi distribuendosi a bordo in modo da distanziarsi in modo uniforme.

Sugli autobus la salita è consentita solo dalla porta posteriore e la discesa dalle porte centrali. Non è consentito salire dalla porta anteriore né oltrepassare la catenella che delimita il posto guida.

Sui tram l’accesso è consentito solo dalle porte singole (alle estremità del mezzo) e la discesa dalle porte doppie (centrali).

Resta il divieto di trasporto delle biciclette a bordo dei tram e della Funicolare di San Vigilio.

Autobus, tram e stazioni delle funicolari sono provvisti di dispenser di gel igienizzanti; i mezzi vengono e puliti quotidianamente – con particolare attenzione per le superfici di contatto – e disinfettati regolarmente con atomizzatori specifici e disinfettanti a base di perossido di idrogeno. L’aerazione a bordo degli autobus è garantita dagli impianti di climatizzazione che consentono di prelevare aria dall’esterno nonché dalla frequente apertura delle porte alle fermate – collocate per i servizi di trasporto pubblico urbano – a breve distanza fra loro.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

San Fermo Trail si disputa in agosto

San Fermo Trail, dopo un anno sabbatico causa Covid,ritorna domenica 22 agosto sull’Altopiano del Sole con due importanti novità per la vigilia della gara: una

Nuovo logo per promuovere Parre

L’Agenzia Lino Olmo Studio di Onore si è aggiudicata il concorso per la creazione del logo turistico di Parre, lanciato dal Comune della Val Seriana

Incidente, con un ferito, a Pisogne

Un incidente stradale si è verificato nel primo pomeriggio di oggi, sabato 15 maggio,  in territorio di Pisogne Alle ore 14:10, in via Milano un’auto