Auto ariete contro la sede della BCC a Timoline di Corte Franca

 Venerdì 25 novembre una banda ha rapinato lo sportello bancomat della Banca di Credito Cooperativo di Brescia a Timoline di Corte Franca.

I ladri, che avevano raggiunto il posto su un’auto rubata, probabilmente depredata proprio per compiere l’azione, hanno usato la stessa vettura, una Fiat Punto, come ariete, devastando il punto di prelievo e la porta d’ingresso dell’istituto di credito. Poi hanno cercato di rubare tutto il denaro contante che potevano: ma gli avventori di un bar vicino ed i residenti della zona che avevano sentito il forte botto dell’auto contro la banca sono intervenuti per cercare di bloccarli. A quel punto la banda ha iniziato a lanciare i pezzi dello sportello contro gli avventori prima di fuggire a piedi, lasciando l’auto sul posto. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri per ricostruire l’accaduto e identificare la vettura. Non è ancora stato reso noto l’ammontare del denaro rubato e se i ladri abbiano agito solo con l’auto-ariete o anche con un esplosivo. I militari stanno acquisendo le immagini di video sorveglianza in zona che potrebbero aiutare nelle ricerche.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare