Autista di autobus picchiata da un ragazzo

Nadia Giuzzi di Montichiari, autista di autobus Apam martedì 5 luglio è stata aggredita a Castenedolo da un giovane senza abbonamento.

Secondo il racconto fatto ai carabinieri, la donna sarebbe stata aggredita, minacciata e a questo punto anche picchiata nell’indifferenza generale dei passeggeri che le stavano intorno. L’unica ad aver cercato in qualche modo di difenderla sarebbe stata un’anziana signora, un’ex insegnante residente in paese. Oltre il danno la beffa: a seguito dell’aggressione, qualcuno si sarebbe lamentato dell’autobus rimasto fermo troppo a lungo.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

I dati del virus nella bergamasca

Stando all’ultimo monitoraggio diffuso dall’Ats, dal 19 al 25 gennaio in Bergamasca si sono contati 19.191 nuovi casi, contro i 20.969 della settimana precedente, ossia

Il giorno della memoria

Oggi 27 gennaio è il Giorno della Memoria, istituito per ricordare lo sterminio e la persecuzione del popolo ebraico e dei deportati militari e politici