Atalanta-Liverpool 0-5. I Reds danno una lezione alla Dea

Il Liverpool è troppo più forte in tutto. L’Atalanta, d’altro canto, non è la squadra brillante che ci siamo abituati a vedere negli ultimi anni, come evidenziato dallo stesso Gasperini nel post partita. Superiori nel palleggio, nella copertura del campo, nel pressing, i Reds trovano soluzioni offensive partendo da ogni zona del terreno di gioco. Il 5-0 finale, condito da una tripletta di Diogo Jota più le reti di Salah e Mané, non lascia spazio alle recriminazioni. Un risultato netto che suona come una vera e propria lezione per i bergamaschi, che nel secondo tempo escono definitivamente dalla partita subendo tre gol in 7 minuti. A quel punto Gasperini molla la presa, togliendo Muriel e Pasalic per Pessina e Malinovskyi. L’unico a crederci fino all’ultimo è Zapata, che cerca la gloria personale colpendo prima l’incrocio dei pali, poi esaltando Allison in due parate plastiche. L’Atalanta resta a 4 punti in classifica nel gruppo D e viene raggiunta dall’Ajax, mentre il Liverpool sale a 9 in testa.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Interventi in alta montagna

Durante il servizio di guardia attiva, predisposto durante la manifestazione sportiva Adamello Ultra Trail, ci sono stati diversi interventi e attivazioni per il Soccorso alpino