success 2697951 1280

Assunzione giovani: nuovi incentivi e sgravi fiscali

Nuovi incentivi oggetto del Decreto Dignità, L.n 96/2018, per l’assunzione di giovani per gli anni 2019 e 2020. Nello specifico l’incentivo si applica a datori di lavoro privati che assumono a tempo indeterminato giovani di età inferiore ai 35 anni.

Secondo gli aspetti attuativi e le modalità di fruizione ad un decreto interministeriale da emanarsi entro 60 giorni dalla conversione in legge, tale decreto dovrebbe essere emanato entro la metà di ottobre.

Sarà quindi possibile assumere con agevolazioni per gli anni 2019 e 2020 giovani con età inferiore ai 35 anni (34 anni e 364 giorni), che non abbiano mai avuto precedentemente un rapporto di lavoro a tempo indeterminato in Italia o all’estero (con lo stesso datore di lavoro o con altri).

L’agevolazione si riferisce a datori di lavoro privati e riguarda un esonero contributivo pari al 50% dei contributi previdenziali a carico del datore di lavoro (non fanno parte dell’esonero i contributi mensili da versare all’Inail contro gli infortuni e le malattie professionali). L’esonero viene concesso nel limite di un tetto annuo di 3.000 euro ripartito su base mensile. L’incentivo ha inoltre una durata di 36 mesi dalla data di assunzione. Non comporta nessun vincolo la precedente assunzione con contratto di apprendistato che però si deve essere concluso prima della qualifica in contratto a tempo indeterminato. 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Lunghe code sulla Statale 42

Problemi al traffico anche questa mattina nel tratto tra Luzzana e Borgo di Terzo dove si sono registrate lunghe code. Il traffico molto sostenuto è