machete

Armato di machete semina panico al ristorante

Verso le 23 di venerdì 12 maggio un 49enne di origini algerine ha seminato il panico in un ristorante di San Martino della Battaglia, nella zona di Sirmione, impugnando un machete e urlando terribili minacce. 

Secondo quanto ricostruito dalle forze dell’ordine, l’uomo era completamente ubriaco e avrebbe avuto una lite all’interno del ristorante (non è chiaro se con il barista o con alcuni clienti), venendo poi allontanato. A quel punto si è armato di un machete, della lama di circa mezzo metro di lunghezza, ed è tornato sul posto per farsi giustizia nel più violento dei modi. L’intervento dei Carabinieri ha messo fine al raid: l’uomo è stato arrestato.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli