Arriva il Giro d’Italia: ecco tutte le limitazioni al traffico


Domenica 21 maggio Bergamo sarà scenario dell’arrivo della 15ma tappa della 100ma edizione del Giro d’Italia: è prevista un’affluenza importante, 60mila persone affolleranno il centro di Bergamo e Città Alta. L’arrivo di tappa è previsto nel pomeriggio di domenica le ore 16.50 e le 17.30, ma il percorso sarà chiuso almeno 2 ore prima, su disposizione della Prefettura: dalle ore 14.50 e sino al passaggio dell’ultimo concorrente tante strade di Bergamo non saranno percorribili. 

Su tutto il percorso non sarà possibile (nemmeno a residenti e disabili) lasciare veicoli in sosta. Di seguito le limitazioni, che potranno comunque subire variazioni a seconda delle situazioni in corso d’opera. Sono previsti divieto di sosta e di circolazione (compreso l’attraversamento di tutto il percorso) su Via Corridoni, provenienza Torre Boldone, Borgo Santa Caterina, Piazzale Oberdan, Via Nazario Sauro, Via Baioni, Via Crocefisso, Via Maironi da Ponte, Porta Garibaldi, Via Boccola, Colle Aperto, Viale delle Mura, Porta Sant’Agostino, Viale Vittorio Emanuele, Viale Roma, Porta Nuova e Viale Papa Giovanni XXIII.  

Eventuali altre vie non in elenco saranno comunque segnalate da segnaletica o transenne posizionate in luogo. Già dal mattino alle ore 6.00 sarà chiusa alla circolazione l’area compresa tra Via Tasca- Petrarca e Via A. Mai, ovvero lungo Viale Roma, Piazza Matteotti, Largo Gavazzeni, Via Tiraboschi e il tratto finale di Via Camozzi in direzione Porta Nuova, sino a Via Mario Bianco (in caso di necessità direttamente da via Madonna della Neve). 

Ecco la mappa del percorso che i corridori di Giro100 seguiranno una volta entrati a Bergamo: https://drive.google.com/open?id=1V0aJlsa9EFSNF9UYctNu8WflyXw&usp=sharing

 

[bt_googlemap width=”0″ height=”400″ address=”New York” coordinate=”40.7127840,-74.0059410″ infowindow=”https://www.google.com/maps/d/u/0/viewer?mid=1V0aJlsa9EFSNF9UYctNu8WflyXw&ll=45.703532775366384%2C9.680105550000007&z=15″ border=”1px solid #cccccc” zoom=”13″ zoom_control=”yes” pan_control=”yes” streetview_control=”yes” maptype_control=”yes” scale_control=”yes” overview_control=”yes”][/bt_googlemap]

 


 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

La Lombardia rimane gialla

Il governatore della Lombardia Attilio Fontana ha confermato che la Regione resta in zona gialla. “Lo confermano i dati del monitoraggio settimanale della cabina di