Carabinieri fontanella

Arresto definitivo per bulgaro violento

Tre arresti in poco più di 20 giorni per un 43enne bulgaro indagato per maltrattamenti famigliari. Neanche i domiciliari sono bastati per contenerne il suo comportamento.

E’ stato arrestato e portato in carcere il 43enne bulgaro che martedì 15 gennaio, a Dalmine, è stato catturato dai Carabinieri della Compagnia di Treviglio su ordinanza emessa dal Tribunale di Bergamo. Lo straniero in questione, da circa un paio di settimane agli arresti domiciliari per precedenti fatti di violenza contro la moglie, era stato già in precedenza sottoposto alla misura del divieto di avvicinamento e comunicazione nei confronti della consorte. Cosa che non ha mai rispettato: ecco quindi la misura ulteriormente restrittiva emessa dal Tribunale.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli