CC

Arrestato un 21enne

Mercoledì 26 giugno sono scattate le manette per il 21enne ucraino responsabile di aver inferto la ferita da taglio nella tarda serata di sabato 22 giugno al titolare del Bar Caramella di Montichiari. Il ragazzo, dopo il gesto compiuto, si dava alla fuga fino a quando è stato fermato ed identificato nella sua abitazione a Montirone, luogo in cui, dopo una perquisizione, sono stati ritrovati abiti compatibili con la descrizione effettuata dalla vittima del caso e sottoposti a sequestro. Ad arrestare il criminale, i Carabinieri della Stazione di San Zeno Naviglio, in esecuzione di ordinanza di Custodia Cautelare agli arresti domiciliari emessa dal Gip Tribunale di Brescia, su richiesta della Procura della Repubblica. Da tenere presente è il fatto che l’ucraino, all’atto della notifica si trovava in cura nell’ospedale di Montichiari.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare