arresto manette

Arrestato slavo con ben 70 diverse generalità

Sabato 6 maggio gli agenti della polizia locale di Rezzato in collaborazione con i carabinieri hanno arrestato nelle campagne del paese un uomo con ben 70 generalità diverse. Il colpo è stato messo a segno nell’area di servizio San Giacomo dell’autostrada A4.

Una coppia di francesi in vacanza in Italia aveva raggiunto l’area per concedersi un po’ di riposo dal viaggio. Poi i due coniugi, di cui il marito è un poliziotto francese, hanno aperto il bagaglio della loro auto per prendere qualcosa da mangiare con cui rifocillarsi. Ma in quel momento un individuo, poi risultato essere Andrei Bogdan, 51enne slavo, ha tentato un blitz cercando di rubare la borsetta della donna e che si trovava sul sedile. Subito dopo il francese ha iniziato a inseguire il malvivente che stava scappando e aveva trovato una via d’uscita nelle campagne di Rezzato. In quel momento stava passando la pattuglia della Polizia Locale i cui agenti hanno allertato anche i carabinieri con i quali sono arrivati all’arresto del 51enne, che con sé non aveva i documenti. L’uomo è stato portato in caserma per essere identificato con le impronte e alla prova decisiva i carabinieri hanno scoperto che aveva una lunga serie di precedenti penali, soprattutto per furto, ma con decine di profili d’identità diversi. In più, nel dicembre del 2016 nei suoi confronti era stato emesso un decreto di carcerazione nel momento in cui era evaso dal carcere dell’isola di Favignana, in Sicilia, dopo un permesso premio. Attualmente lo slavo si trova nel carcere di Canton Mombello a Brescia.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli