arresti carabinieri

Arrestato rapinatore a Borgosatollo

I Carabinieri della Stazione di San Zeno Naviglio hanno arrestato un trentanovenne pregiudicato proveniente da Napoli che ha rapinato un imprenditore dell’orologio Rolex.

Il malvivente, che circolava per le vie di Borgosatollo a bordo di un motorino condotto da un complice, notato l’orologio di pregio sul polso della vittima, si avventava repentinamente su quest’ultima per appropriarsene. L’uomo, un imprenditore sessantanovenne, ha tentato di reagire ma il rapinatore, dopo un breve colluttazione, con l’ausilio del complice, è riuscito a darsi alla fuga a bordo del motociclo. I militari, impiegati in normale servizio preventivo in uniforme, allertati dalla Centrale Operativa del Comando Provinciale di Brescia e sulla scorta delle primarie informazioni apprese dai passanti, si sono subito messi sulle tracce dei due malviventi fino a riuscire, poco dopo ad intercettarli. Uno di loro, che è poi risultato essere proprio colui che ha usato violenza sulla vittima, è stato tratto in arresto a seguito di un breve inseguimento mentre il complice è riuscito a darsi alla fuga. L’orologio è stato restituito all’imprenditore, che a seguito della colluttazione ha riportato delle lievi escoriazioni. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato subito associato presso il Carcere “Nerio Fischione” di Brescia. Arresto convalidato e disposta la custodia cautelare in carcere.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare