Carabinieri Idro

Arrestato per evasione e reati persecutori

I Carabinieri di Idro e di Vestone, nel pomeriggio di martedì 22 gennaio, hanno arrestato in flagranza di reato per evasione dai domiciliari un 30enne valsabbino che deve scontare una breve condanna inflitta dal Tribunale di Brescia per un cumulo pena.

L’uomo è stato sorpreso fuori dalla propria abitazione ed in prossimità del posto di lavoro della ex fidanzata che, a seguito della recente interruzione della relazione, aveva iniziato ad importunare con insistenti messaggi, offese ed appostamenti. Per tale motivo i Carabinieri, che hanno proceduto anche per il reato di atti persecutori, trovandosi nella flagranza del reato di evasione, hanno operato l’arresto con conseguente celebrazione del processo direttissimo che si è concluso con la condanna ad 8 mesi di reclusione. E’ stato quindi posto di nuovo agli arresti domiciliari.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Zogno, si chiude la Castagnamo

Domenica 28 a Zogno si conclude con Castagnamo la tredicesima edizione della rassegna gastronomica- culturale Sapori & Cultura inaugurata a inizio ottobre. Un  appuntamento –

Voglia di musica in Valle Camonica

Nascerà la banda musicale giovanile della provincia di Brescia dell’Associazione nazionale bande musicali, Anbima? E’ presto per dirlo, ma ci sono già i presupposti perché