Eleonora Perrano.jpg

Arrestato per omicidio il marito di Eleonora Perrano

E’ stato arrestato Marco Manfrini, musicista 50enne, accusato della morte della 43enne Eleonora Perraro, di Rovereto, trovata senza vita sui terrazzamenti del locale Sesto Grado di Nago, sul lago di Garda. Sul corpo vi erano segni di lividi ed ecchimosi, ma saranno gli ulteriori accertamenti medici, e poi l’autopsia, a dare tutte le risposte sull’accaduto (Foto: BresciaToday).

Il marito è stato interrogato a lungo, per ore, quasi tutto il pomeriggio di questo giovedì 5 settembre e in serata è arrivata la notizia del suo arresto, in carcere, a Gardolo, con l’accusa di omicidio aggravato. Agli inquirenti avrebbe raccontato di non essersi accorto della morte della moglie. I due avrebbero passato una serata insieme al Sesto Grado, locale frequentato più e più volte in passato. Manfrini avrebbe poi chiesto al titolare di poter dormire in giardino sotto gli ulivi. Marito e moglie sarebbero dunque rimasti lì fuori, nella notte tra mercoledì 4 e giovedì 5 settembre, fino all’alba, quando poi lui ha chiamato il 112 per riferire della morte di Eleonora. L’ipotesi è quella di una probabile aggressione: da qui l’accusa di omicidio aggravato. Non è chiaro però quando e come la donna sia stata uccisa. Pare che negli ultimi tempi i rapporti tra i due non fossero dei migliori. A Manfrini era stato infatti notificato un ammonimento dalla Questura, poco più di una settimana fa, a seguito delle denuncia della moglie, che si era presentata in ospedale dopo le botte subite durante una lite.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli