controlli carabinieri Vestone

Arrestato marocchino evaso dai domiciliari

Nella nottata del 18 marzo i Carabinieri della Stazione di Vestone hanno arrestato un 31 enne di origine marocchina per evasione dagli arresti domiciliari e resistenza a pubblico ufficiale.

L’uomo, che stava scontando una condanna per analogo reato, ha pensato bene di lasciare il proprio domicilio per farsi qualche bicchiere in giro per Vestone sino a quando è stato controllato dalla pattuglia dei Carabinieri che lo ha sorpreso un po’ alticcio. Dopo averlo accompagnato in caserma per redigere gli atti, complice anche lo stato di alterazione dovuto all’alcool assunto, il fermato ha iniziato a divincolarsi cercando di colpire i Carabinieri che, dopo averlo immobilizzato, lo hanno arrestato per evasione e resistenza a pubblico ufficiale. Il processo direttissimo si è concluso con la convalida dell’arresto e con la condanna a 10 mesi di reclusione da scontare in carcere.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare