CC Trenzano 1.png

Arrestato marito violento a Trenzano

I Carabinieri della Stazione di Trenzano hanno arrestato un 45enne italiano ritenuto responsabile dei delitti di maltrattamenti familiari, violenza privata, lesioni personali, danneggiamento, e resistenza a Pubblico Ufficiale.

La Centrale Operativa di Trenzano, a seguito della richiesta di intervento da parte della moglie convivente, italiana 40enne, ha inviato sul posto i militari poiché poco prima, a seguito dell’ennesima lite familiare, il marito l’aveva aggredita e colpita con un pugno. I Carabinieri hanno trovato la vittima insieme all’uomo che, in evidente stato di agitazione, manifestava da subito atteggiamento poco collaborativo, spintonando gli uomini dell’Arma e proferendo frasi minacciose nei confronti della moglie che riferiva altresì che quel pomeriggio il marito, alla presenza dei figli minori di anni 8 e 14, era andato in escandescenza danneggiando diverse suppellettili nonché gli pneumatici dell’autovettura a lei in uso per evitare che si allontanasse da casa per cercare aiuto. Nella perquisizione dell’auto in uso all’arrestato, i Carabinieri rinvenivano inoltre 26,6 grammi di eroina denunciandolo quindi anche per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’arresto è stato convalidato.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli