Carabinieri Brescia.jpg

Arrestato con banconote false

I Carabinieri di Quinzano d’Oglio hanno arrestato per spendita di monete falsificate un marocchino 48enne con precedenti specifici residente in Brianza.

L’uomo aveva fatto fruttare la sua prima banconota da 100 euro presso un esercizio commerciale di Borgo San Giacomo, acquistando un capo d’abbigliamento per un valore di 25 euro, ricevendo il resto di 75 euro. Pensando di poter continuare, in un secondo negozio di abbigliamento distante poche centinaia di metri; in questo caso però, la commessa, nutriti dubbi sulla banconota, chiamava il pronto intervento dei carabinieri di Verolanuova. La Centrale Operativa ha provveduto ad inviare la pattuglia della Stazione Carabinieri di Quinzano d’Oglio che giunta in pochi minuti, verificata la banconota, ha fermato e quindi arrestato l’uomo. La merce come il resto in denaro sono stati restituiti al negozio di abbigliamento, mentre il 48enne è stato condotto in cella nella Stazione della Compagnia di Verolanuova. Il GIP di Brescia che ha convalidato l’arresto.

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli