Carabinieri 3

Arrestato buttafuori con coca

Un 31enne che svolge la professione di buttafuori da un locale venerdì 9 novembre è stato arrestato a Endine Gaiano, dai Carabinieri di Sovere, perché trovato in possesso di oltre 10 gr di cocaina che si apprestava a portare ad alcuni giovani che dovevano fare una piccola festa privata nella discoteca in cui lavora.

L’uomo che ha già un procedimento in corso per questioni legate alla droga, portato avanti al GIP di Bergamo, in aula ha ammesso gli addebiti spiegando che doveva dare la cocaina ad alcuni amici. Il giudice ha imposto il semplice obbligo di firma 4 giorni alla settimana e ha aggiornato il procedimento al 10 dicembre. Il 31enne, che viaggiava su un’auto a noleggio, era stato riconosciuto dai CC, che avevano seguito l’auto e avevano visto lanciare quattro involucri dal finestrino. I 4 pacchetti sono stati recuperati e contenevano la cocaina. Appena fermato l’uomo ha ammesso che la sostanza era sua e ha confermato davanti al giudice che l’aveva comprata a Gorle, dopo che alcuni amici gli avevano anticipato 300 euro. Da alcune indiscrezioni risulterebbe che il 31enne fosse un infermiere che però aveva perso il lavoro quando era stato scoperto che faceva uso di cocaina.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare