arresti carabinieri

Arrestato anziano per aggressione alla sua badante

Nella notte tra venerdì 18 e sabato 19 novembre a Salò, in un appartamento di  via del Panorama un anziano ha aggredito la donna che da tempo si prende cura lui, prima con schiaffi e pugni e poi con un coltello.

Lei ha tentato di difendersi ed è nata una violenta colluttazione, che avrebbe potuto avere gravi conseguenze. Fortunatamente le coltellate non avrebbero raggiunto gli organi vitali della badante, che avrebbe riportato solo lievi ferite alle braccia. E’ stata la donna stessa a lanciare l’allarme: ha atteso che l’anziano uscisse di casa per chiedere aiuto. La chiamata è partita poco prima delle 4 del mattino e sul posto si è precipitata una pattuglia dei Carabinieri di Salò insieme ad un’ambulanza. Mentre la badante stava riferendo l’accaduto ai militari il 70enne è  rincasato e per lui sono scattate le manette. La donna è quindi stata trasportata in ospedale dove le sono state medicate le ferite: è stata dimessa con una prognosi di 10 giorni. Nell’appartamento i Carabinieri hanno rinvenuto anche un martello, che il 70enne avrebbe potuto usare per colpire nuovamente la badante. Ancora da chiarire le motivazioni all’origine della brutale aggressione

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare