Carabinieri con droga

Arrestato a Piancogno tunisino 23enne per spaccio

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Breno hanno arrestato un tunisino 23enne per spaccio.

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Piancogno hanno arrestato un tunisino 23enne, pregiudicato, irregolare sul territorio nazionale, domiciliato a Piancogno per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane, già sottoposto al regime degli arresti domiciliari per reati in materia di stupefacenti, veniva sorpreso mentre cedeva delle dosi di stupefacente del tipo cocaina ad un giovane acquirente del luogo. Nel corso delle successive perquisizioni venivano rinvenuti 4 grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina, suddivise in n.3 dosi, la somma di € 240,00 ritenuta provento dell’attività di spaccio e un bilancino elettronico di precisione. Nella mattinata del 1° dicembre l’Autorità Giudiziaria ha convalidato l’arresto disponendo nei suoi confronti la misura degli arresti domiciliari.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare