marijuana.jpeg

Arrestato a Isorella coltivatore di marijuana

Un mantovano di 52 anni residente da tempo a Isorella e con piccoli precedenti di polizia, aveva deciso di dedicarsi alla coltivazione di Marijuana.

Per paura dei ladri inoltre proteggeva il suo raccolto con una telecamera ma questo non è bastato a salvarlo dall’intervento dei Carabinieri di Isorella che, ben attenti al territorio e addentro alle indagini nel settore avevano individuato un nuovo produttore per i consumatori della zona. Quando hanno fatto irruzione nel cortile i carabinieri hanno trovato 9 piante ben sviluppate con tanto di impianto per l’essiccazione e per il supplemento di luce, prevedendo di continuare l’attività anche in serra e fuori stagione. Si è difeso sostenendo che fosse tutta roba per uso personale ma sono comunque scattate le manette per il neo coltivatore di Remedello che dopo aver trascorso la notte ai domiciliari è stato portato davanti al Giudice del Tribunale di Brescia che ne ha convalidato l’arresto disponendo il rinvio del processo all’8 ottobre, su richiesta della difesa.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

MULINI MACINA CULTURA

Ci accompagnerà fino alla fine di ottobre Mulini Macina Cultura, la rassegna di eventi che ha preso vita in Valle Camonica lo scorso 4 settembre,

Le tante sorprese di un ghiacciaio

L’Università degli Studi di Brescia e in collaborazione con «Umanesimo artificiale» e «Idee di volumi” ha dato vita a un’iniziativa denominata “un suono in estinzione”

Continua la lotta al pesce siluro

Nella Riserva Naturale delle Torbiere del Sebino tornano gli interventi mirati al contenimento del pesce siluro. Regione Lombardia ha finanziato il nuovo progetto messo in