Carabinieri arresto notte.jpg

Arrestato a Clusone per violenze su familiari

Nella sera di Natale a Clusone un 55enen ubriaco e violento è stato arrestato dai Carabinieri per maltrattamenti in famiglia e minacce contro gli anziani genitori ed il fratello invalido (Foto: Repertorio M&P).

E’ accaduto poco prima che la famiglia, quattro persone in tutto, tra cui il 55enne, si mettesse a tavola. L’uomo, rientrato a casa ubriaco, aveva cominciato a dare in escandescenze per futili motivi accusando i familiari di non avere apparecchiato la tavola., Dopo la richiesta dio aiuto ai carabinieri da parte del fratello maggiore, invalido, poiché il 55enne dalle urla era passato alle maniere forti, strattonando e scagliandosi contro gli anziani genitori e contro il fratello, che è stato costretto a chiedere aiuto. Appena giunti sul posto i Carabinieri hanno bloccato e arrestato l’ubriaco violento, seguendo l’attivazione del “Codice rosso”, il dispositivo di legge che inasprisce i provvedimenti in caso di maltrattamenti e violenze familiari. I Carabinieri sono stati informati, infatti, di altri episodi avvenuti nel tempo ma mai denunciati prima. L’uomo è stato portato in carcere in via Gleno a Bergamo in attesa della convalida dell’arresto. I genitori e il fratello sono stati portati all’ospedale di Piario per essere visitati e i medici hanno emesso per loro una prognosi di tre giorni.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Le tante sorprese di un ghiacciaio

L’Università degli Studi di Brescia e in collaborazione con «Umanesimo artificiale» e «Idee di volumi” ha dato vita a un’iniziativa denominata “un suono in estinzione”

Continua la lotta al pesce siluro

Nella Riserva Naturale delle Torbiere del Sebino tornano gli interventi mirati al contenimento del pesce siluro. Regione Lombardia ha finanziato il nuovo progetto messo in