CC Brescia S. Eustacchio.jpg

Arrestato 49enne per rapina in banca a Brescia

 

I Carabinieri della Stazione di Brescia Sant’Eustacchio hanno arrestato in flagranza di reato un quarantanovenne che nella mattinata del 5 settembre scorso commetteva una rapina alla Banca Popolare di Puglia e Basilicata di via Crotte a Brescia. I militari venivano allertati appena dopo la commissione del reato dai dipendenti della banca e fermavano poco dopo il soggetti.

L’uomo, come hanno avuto modo di raccontare i dipendenti presenti in quel momento, si era recato in filiale per chiedere delucidazioni sul suo conto corrente, essendo un cliente della banda. Quando ha scoperto di essere “in rosso” ha dato in escandescenze: dopo aver estratto dal borsello un coltello multiuso, sotto minaccia ha costretto la cassiera ad aprire il cassetto asportando circa 8.000 euro e quindi dandosi alla fuga a piedi. Una volta allertati, i carabinieri hanno subito diramato le ricerche che si sono concluse con la sua cattura in via Don Vender, in città. L’arrestato, che ha subito confessato, dopo le formalità di rito, è stato condotto in carcere. Il Gip ha convalidato l’arresto.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare