carabinieri arresti

Arrestato 44enne violento a Capriate

I Carabinieri sono intervenuti nel pomeriggio di giovedì 7 settembre in un condominio di Capriate San Gervasio, dopo che un 44enne italiano, in grave stato di alterazione psico-fisica, aveva minacciato e tentato di aggredire una famiglia rumena abitante nello stesso stabile, tra l’altro anche alla presenza di minori.

Sul posto sono accorsi anche gli agenti della Polizia Locale di Capriate e il Sindaco: anche contro di loro il 44enne ha continuato a mantenere un atteggiamento violento ed aggressivo. All’arrivo dei Carabinieri della Stazione di Brembate il comportamento del 44enne ha continuato aggredendo fisicamente i carabinieri che sono comunque riusciti a bloccarlo e ad accompagnarlo in caserma, dove l’uomo ha proseguito ulteriormente nel suo atteggiamento violento. Il 44enne è stato così arrestato in flagranza di reato per minacce e resistenza a Pubblico ufficiale continuati, nonché per minacce gravi. Il coltello è stato infine sequestrato dai militari quale corpo del reato. Su disposizione del Pubblico ministero di turno, l’uomo è stato poi ristretto nelle camere di sicurezza della Compagnia dei carabinieri di Treviglio, in attesa dell’udienza di convalida prevista per la mattinata odierna davanti al Tribunale di Bergamo.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare