carabinieri 2

Arrestato 39enne stalker violento

I Carabinieri di Clusone hanno arrestato nel pomeriggio di mercoledì 28 febbraio un 39enne di Casnigo: per ordine del tribunale dei minori, l’uomo non si sarebbe dovuto avvicinare né all’ex moglie né alle due figlie minorenni. MA non ha rispettato l’ordinanza ed è stato così arrestato.

E’ accaduto tra le 13 e le 15 quando il 39enne è entrato nel cortile della abitazione i cui vi erano la ex consorte e le figlie. A dare l’allarme ai militari è stata proprio la donna, spaventata dalla presenza del suo ex: l’uomo, infatti, oltre a continuare a bussare e suonare il campanello, aveva anche cercato di sollevare una tapparella. Il 39enne era stato allontanato dalla sua famiglia dopo una denuncia delle moglie che aveva detto di avere ricevuto minacce e per presunti maltrattamenti. Poi due settimane fa, lei lo aveva anche denunciato per violenza. I Carabinieri sono intervenuti e, visto che l’uomo aveva in tasca il provvedimento di allontanamento, emesso a ottobre 2017, lo hanno arrestato per violazione di domicilio e dell’ordine del tribunale. Davanti al Giudice ha scelto di non rispondere: il suo arresto è stato convalidato e gli è stato imposto di stare lontano dall’abitazione dell’ex moglie e dai luoghi frequentati da lei e dalle figlie. Il processo è stato aggiornato al 14 marzo.

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli