Arrestato 31enne per violenza contro la compagna

Una giovane di 28 anni residente a Iseo, dopo essere stata picchiata dal compagno, un 31enne del posto, questo giovedì 6 marzo attorno alle alle ore 13.00 è entrata in un bar in pazza Garibaldi con il volto tumefatto e dolorante e si è nascosta tra i tavolini, per sottrarsi alla furia dell’uomo.

Clienti e barista subito chiamato aiuto e sul posto sono arrivati i Carabinieri della stazione di Iseo e un’ambulanza da terra della CRI. Il giovane è stato portato in caserma e lei in ospedale dove i medici del pronto soccorso hanno diagnosticato la frattura del setto nasale ed un trauma facciale per una prognosi di 25 giorni. Sembra che la donna da tempo sopportasse i soprusi del compagno che avrebbe giustificando il suo comportamento con la gelosia. La giovane ha anche denunciato che la minacciava e che viveva in una condizione di paura fino a quando, nel corso dell’ennesima lite, lui le aveva assestato una testata sul naso. La giovane era fuggita in strada trovando rifugio nel bar della centrale piazza Garibaldi dove poco dopo era giunto anche lui. E proprio nel bar i Carabinieri lo hanno arrestato con l’accusa di lesioni gravi, stalking e maltrattamenti. Dopo il primo interrogatorio in caserma è stato portato in carcere a Brescia a disposizione del magistrato mentre la giovane è tornata a casa dopo le medicazioni e la denuncia.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli