Arrestati i due rapinatori di febbraio a Milzano

I Carabinieri della Compagnia di Verolanuova hanno arrestato due 30enne per il reato di tentata rapina aggravata, avvenuta il 20 febbraio nella Farmacia di Milzano.

Al termine delle indagini sulla tentata rapina ai danni della farmacia di Milzano avvenuta lo scorso 20 febbraio, i Militari Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Verolanuova unitamente a quelli della Stazione di Pralboino hanno dato esecuzione a due Ordinanze cautelari emesse dal GIP di Brescia su richiesta del Pubblico Ministero che ha coordinato le indagini, Hanno quindi raccolto le prove per giungere all’identificazione ed all’attribuzione delle responsabilità di due 30nni incensurati di Cremona che, armati di un coltello e di un martello, si erano introdotti nella farmacia minacciando la titolare per impadronirsi dell’incasso, l’intervento deciso del marito della farmacista ha impedito ai malviventi di portare a termine il colpo costringendoli a precipitosa fuga. Ora i due sono stati arrestati e posti agli arresti domiciliari in attesa del processo.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli