Carabinieri Lumezzane

Arrestati fidanzati rapinatori poco esperti

I militari della Stazione Carabinieri di Villa Carcina, in collaborazione con militari della Stazione Carabinieri di Lumezzane e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Gardone Val Trompia, hanno arrestato una 34 enne e il fidanzato 37enne entrambi di Lumezzane.

La coppia nella tarda mattinata del 27 maggio, ha tentato una rapina impugnando un coltello presso un piccolo negozio di alimentari del centro di Lumezzane non riuscendo nell’intento in seguito all’improvvisa reazione della proprietaria che li metteva in fuga. Poco dopo, però, hanno ritentato il colpo presso una tabaccheria nel centro di Sarezzo, questa volta riuscendo a portar via circa 500 euro in contanti. La fuga dei due fidanzati è stata breve: sono stati individuati e fermati in pochi minuti dai Carabinieri di Villa Carcina coadiuvati da quelli di Lumezzane, dai militari in borghese del Nucleo Operativo e da quelli in divisa del Nucleo Radiomobile. I due, trovati in possesso degli abiti e dei coltelli usati per la rapina, sono stati arrestati. La refurtiva è stata recuperata e i due fidanzati sono stati incarcerati: la donna a Verziano e l’uomo a Canton Mombello a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Zogno, si chiude la Castagnamo

Domenica 28 a Zogno si conclude con Castagnamo la tredicesima edizione della rassegna gastronomica- culturale Sapori & Cultura inaugurata a inizio ottobre. Un  appuntamento –

Voglia di musica in Valle Camonica

Nascerà la banda musicale giovanile della provincia di Brescia dell’Associazione nazionale bande musicali, Anbima? E’ presto per dirlo, ma ci sono già i presupposti perché