CC Chiari arresti

Arrestati due rapinatori sul treno a Rovato

Nei giorni scorsi i militari del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Chiari hanno arrestato due giovani marocchini trentenni nullafacenti, in Italia in stato di clandestinità, censurati, poiché ritenuti responsabili di rapina aggravata – commessa a bordo del treno n. 2084 proveniente da Verona e diretto a Milano – ai danni di una coppia di fidanzati.

Lungo la tratta Brescia – Rovato, uno dei due marocchini, attirando le attenzioni dei passeggeri presenti nello stesso vagone, si feriva superficialmente il polpaccio con una lametta da barba e la brandiva successivamente all’indirizzo dei due fidanzati, intimando loro di consegnare i rispettivi bagagli. A quel punto i due malcapitati tentavano la fuga lungo i vagoni, ma venivano inseguiti dal complice che armato di un’altra lametta da barba tentava di bloccarli, senza riuscirci. Intanto il treno era giunto presso la Stazione di Rovato dove i due malviventi sono scesi dal convoglio con in mano le valige dei due ragazzi, tentando la fuga. Alcuni dei viaggiatori che avevano assistito terrorizzati alle concitate fasi della rapina, avevano però allertato immediatamente i Carabinieri e nell’attesa del loro arrivo hanno circondato i due rapinatori, per impedire loro di allontanarsi e far perdere le tracce. Dopo pochi minuti sul posto sono giunte due pattuglie dei carabinieri del Nucleo radiomobile di Chiari e una pattuglia del Comando della Polizia Locale di Rovato. I due magrebini, alla vista dei militari hanno tentato la fuga, ma sono stati bloccati e arrestati per rapina aggravata in concorso tra loro. La refurtiva è stata consegnata ai due giovani rapinati. I due arrestati sono stati condotti presso la Caserma Compagnia di Chiari e dopo le prescritte formalità di legge, sono stati portati in carcere a Brescia. Il G.I.P. del Tribunale di Brescia, ha convalidato l’arresto disponendo la loro detenzione in carcere.

 

 

 

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Un corso per la cosmesi naturale

Nell’ambito della rassegna “Estate nel Parco 2021”, il Centro Faunistico del Parco dell’Adamello, gestito dall’Associazione LOntànoVerde con il supporto del Parco dell’Adamello e del Comune