carabinieri arresto ev

Arrestati due pregiudicati per l’omicidio Carbone

Nella mattinata di martedì 19 novembre nelle province di Milano e Brescia i carabinieri hanno arrestato e portato in carcere due italiani, pregiudicati, ritenuti responsabili dell’omicidio aggravato in concorso di Donato Carbone, avvenuto verso le 18.30 del 16 ottobre a Cernusco sul Naviglio.

Imprenditore edile in pensione, Carbone aveva 63 anni al momento dell’agguato: è stato freddato con sette colpi di pistola nei box sotterranei della sua abitazione, mentre si trovava a bordo della sua Mercedes grigia. L’operazione è stata eseguita dal Comando Provinciale di Milano, a seguito dell’ordinanza di custodia cautelare emessa dal G.I.P. del Tribunale di Milano, su richiesta della locale Procura. I due pregiudicati avevano rapporti con il territorio bresciano.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Arte medievale nelle Alpi

La Società Storica e Antropologica di Valle Camonica organizza il X convegno I.S.T.A. (Incontri per lo Studio dei Territori Alpini) dal titolo “Arte medievale nelle

Uccisa a colpi di martello

Ancora violenza ai danni di una donna bresciana uccisa a martellate. Enzo Galesi 59enne tempo fa aveva avuto una relazione con Elena Casanova di 41