Carabinieri deesnzano

Arrestati due magrebini a Fara e Ciserano

Due arresti nella notte tra giovedì 13 e venerdì 14 aprile: a Fara Gera d’Adda e a Ciserano.

Gli arresti sono avvenuti ad pera dei militari delle Stazioni di Fara e Zingonia che, in due distinte operazioni di polizia, hanno arrestato in flagranza di reato per resistenza a Pubblico Ufficiale due marocchini che, a bordo di due motocicli, non si sono fermati all’alt intimatogli dai Carabinieri, ingaggiando poi con i militari un inseguimento. A Fara Gera d’Adda il magrebino 30enne per diversi chilometri ha percorso contromano la pista ciclabile, mettendo così in pericolo anche la sicurezza dei pedoni. Nel secondo caso, invece, l’inseguimento dei Carabinieri si è concluso dopo alcune centinaia di metri, sempre nel centro di Zingonia, con l’arresto del marocchino 25enne. Una volta essere stati fermati, i due stranieri sono stati quindi richiusi nelle camere di sicurezza della Compagnia di Treviglio, su disposizione del PM di turno, in attesa dell’udienza di convalida. L’arrestato di Fara Gera d’Adda, oltre al reato di resistenza a P.U., risponderà di lesioni aggravate a Pubblico Ufficiale. Durante la colluttazione lo straniero ha infatti ferito i due Carabinieri, procurando loro lesioni personali guaribili in alcuni giorni.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli