Carabinieri con droga

Arrestate due 21enni per spaccio in appartamento

Due ragazze di 21 anni, ufficialmente bariste ma in realtà spacciatrici di droghe sono state arrestate dai Carabinieri della compagnia di Breno che hanno fatto irruzione nel piccolo appartamento che le due avevano affittato da qualche mese a Darfo.

Era stato il continuo via vai di giovanissimi a tutte le ore del giorno e della notte che era stato segnalato a Carabinieri di Darfo che avevano iniziato le indagini anche con alcuni appostamenti e avevano scoperto che l’appartamento era stato preso in affitto dalle due ragazze che lavoravano in due bar di Costa Volpino. Monitorando le persone che passavano dall’appartamento delle due, restandovi solo pochi minuti, i Carabinieri hanno sospettato che all’interno si spacciava droga e hanno fatto irruzione. Hanno così recuperato 25 grammi di marijuana, alcune dosi di cocaina, bilancino di precisione e 500 euro in contanti. Dall’analisi dei telefoni delle ragazze sono emersi numerosi elementi per fare chiarezza su tutto il loro giro sia sui canali di rifornimento che sulle modalità di contatto e incontro con i clienti e sulla loro identità. Le indagini proseguono per cercare di risalire alle fonti di approvigionamento e anche alla identità dei clienti.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli