Ardesio DiVino: viaggio in Puglia alla scoperta del vino

Continua la collaborazione della rassegna gastronomica Ardesio DiVino con il Seminario Permanente Luigi Veronelli, associazione per la cultura del vino e degli alimenti: sabato 6 e domenica 7 agosto si viaggerà da Ardesio alla Puglia alla scoperta del vino italiano.

Sabato 6 e domenica 7 agosto avrà luogo «Ardesio-Monopoli A/R: appunti di viaggio tra vini d’eccellenza e antichi ricettari», un cammino ideale dalle Prealpi Orobiche alla Puglia, in particolare alla zona di Monopoli (Bari). 

Il primo appuntamento sarà sabato 6 agosto nel centro storico di Ardesio, dove alle 17.30 è fissata la degustazione guidata «Ardesio-Monopoli. Lungo le vie consolari, vini e letture dal versante tirrenico della Penisola»: Franciacorta, Chianti Classico, Brunello di Montalcino, Irpinia e Castel del Monte sono solo alcune delle denominazioni in cui farà tappa il Seminario Veronelli.

Domenica 8 agosto invece, dalle 11 si giungerà a Monopoli, dove protagonista sarà l’olio extravergine d’oliva, raccontato da Mimmo Lavacca dell’Associazione Terrasud in occasione dell’incontro «Monopoli: la civiltà dell’ulivo dell’olio, ritratto della pianta più bella del mondo e di coloro che la coltivano». Nel pomeriggio si ritornerà ad Ardesio per scoprire altri celebri distretti vitivinicoli con la degustazione «Monopoli-Ardesio. Risalendo la costa adriatica dello Stivale, racconti e assaggi enoici».

«Il ruolo affidato al Seminario Veronelli dagli organizzatori di Ardesio DiVino – ha dichiarato Andrea Bonini, direttore – è quello d’essere ambasciatore, in ogni edizione, di uno specifico territorio, proponendone ai visitatori i giacimenti gastronomici. Quest’anno abbiamo deciso di dedicare il cuore del nostro intervento a Monopoli, cittadina pugliese a 1.000 km di distanza da Ardesio, e ai grandi oli prodotti dagli ulivi secolari che la circondano. Grazie alla testimonianza dell’Associazione Terrasud, impegnata nel sostenere e valorizzare la comunità agricola monopolitana, presenteremo il mondo dell’ulivo e dell’olio extravergine d’oliva di qualità, eccellenze ancora troppo poco conosciute, meritevoli della massima considerazione da parte dei gourmet d’ogni angolo del mondo».

Gli eventi sono gratuiti per i visitatori di Ardesio DiVino 2016. Essendo i posti limitati, per partecipare alle degustazioni guidate è necessario prenotare scrivendo a info@ardesiodivino.it. Negli orari di apertura stand e per tutta la durata della manifestazione, l’Oleoteca Bike Terrasud sarà a disposizione dei visitatori per l’acquisto di olio extravergine d’oliva di alta qualità, ma anche per richieste d’informazioni e curiosità su questa eccellenza dell’agricoltura italiana.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare