agribirrificio asta sul serio

Apre “Asta sul Serio”, il primo agribirrificio

Aperta una nuova attività presso l’ex “Novecento” di Ponte Nossa: nasce infatti “Asta”, un pub-birrifico con cucina e birra a km zero. A far gli onori di casa oltre ai titolari anche Andrea Messa dell’associazione Grani del Serio, il presidente del Parco delle Orobie e sindaco di Ardesio Yvan Caccia, il sindaco di Ponte Nossa Stefano Mazzoleni, la sindaca di Gromo Sara Riva. Ha benedetto i locali don Guido Rottigni, parroco di San Lorenzo di Rovetta.

L’idea è nata grazie al proprietario di un’azienda agricola di Ardesio, Marco Delbono, che ha iniziato a coltivare orzo, frumento e segale. Ha così deciso di fondare l’associazione “Grani Asta del Serio” e grazie al presidente Andrea Messa dopo poco tempo è nata la prima birra agricola tutta a chilometro zero: anche l’acqua viene recuperata ad Ardesio, presso l’azienda “Agricola Pràt di Bus”. Nel 2017 sono così nate diverse birre: la rossa “Monte Secco”, la bionda “Valcanale”, la “Cacciamali” weiss a base di frumento ed anche la birra senza glutine “Valzella”. Nel nuovo locale “Agribirrificio Asta sul Serio” verranno organizzate anche giornate dedicate alla didattica per promuovere l’etica che ha mosso questo progetto.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare