images.duckduckgo.com118

Angelo custode salva il collega dal suicidio

Uomo di 30 anni tenta il suicidio fuori dall’azienda in cui lavora ma fortunatamente una collega  lo nota e sventa la tragica fatalità.

è succeso il tutto verso le ore 13 di domenica 1 ottobre a Seriate: il 30enne si era posto nella propria vettura con il monossido di carbonio che entrava nell’abitacolo attraverso un tubo artigianale da lui creato.
In questo annebbiamento di mente non aveva calcolato la provvidenziale uscita di una collega dal turno di lavoro; scorto l’aspirante suicida, senza sensi, ha disperatamente distrutto il finestrino aprendo l’auto e posto l’uomo sul ciglio della strada.
La chiamata alle forze dell’ordine e 118 è stata la prima mossa di questo angelo custode che ha salvato la vita all’uomo. Questo, non ha avuto necessità di ricorrere alla camera iperbarica, in serata è stato dimesso e ora si trova in ricoverato all’ospedale di Alzano Lombardo.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli