Caludoo Scarpellini

Ancora una tragedia in montagna

Claudio Scarpellini, 26enne di Parre, è l’ennesima vittima della montagna di questo 2017: domenica 24 dicembre intorno alle 10.00 è precipitato nei pressi del Passo Pozzera in Presolana.

Il giovane era in compagnia di una 23enne di Gromo e insieme si trovavano nei pressi del monte Corzene. Secondo una prima ricostruzione, pare che la coppia si apprestasse a scendere la cascata di ghiaccio, quando il giovane, con i ramponi ai piedi, sarebbe inciampato e sarebbe scivolato per un primo tratto per poi precipitare per circa 200 metri. Per lui non c’è stato nulla da fare: è morto sul colpo, sotto gli occhi della ragazza che era con lui che è invece rimasta illesa. Seppure sotto sotto choc, è riuscita a dare l’allarme. Sul posto sono intervenuti l’elisoccorso di Bergamo e il soccorso alpino di Clusone che hanno recuperato e portato a valle la salma., mentre la dinamica dell’incidente è stata ricostruita dai carabinieri di Clusone che hanno sentito le testimonianze del caso. La notizia della tragedia ha raggiunto in poco tempo il paese di Parre, dove i famigliari attendevano Claudio a casa per festeggiare il Natale. In serata la slama ha fatto rientro a casa.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli