Ancora un volontario del 118 vittima del coronavirus

Fausto Bertuzzi, 49 anni, è l’ennesima vittima bresciana del Coronavirus. Volontario della Croce Rossa del comitato di Calvisano dal 1998, prestava servizio sulle ambulanze e non si è mai tirato indietro.

Viveva a Visano con la moglie Paola, anche lei volontaria della Croce Rossa, e i loro due figli. In paese, e non solo, lo conoscevano e amavano tutti. Aveva dedicato la sua vita ad aiutare il prossimo: oltre ad essere volontario della Croce Rossa si dava da fare in tutti gli eventi e le manifestazioni, prestando sempre il suo aiuto come elettricista. La sua scomparsa addolora tutta la comunità e tutta la Croce Rossa. Nonostante la sua esperienza e la sua forte fibra, la terribile infezione non gli ha lasciato scampo.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Lombadia, ancora alto il numero di decessi

Aggiornamenti relativi ai dati pubblicati sabato 30 maggio. In totale in Lombardia sono stati eseguiti 88.758 tamponi positivi dall’inizio dell’epidemia, 221 in più di venerdì. I