Ancora senza esito le ricerche di Domenico. Ottanta specialisti perlustrano la zona

Sono sempre attive le ricerche di Domenico Carrara, il 33enne disperso da domenica mattina dopo essere uscito di casa per una passeggiata. Da ormai più di 72 ore non si hanno sue notizie e in tutta la Val Grigna e in territorio di Bienno, un dispiegamento complessivo di circa ottanta specialisti sta perlustrando i dintorni, montagne e sentieri accessibili, sia di giorno che di notte. Domenico, bidello presso le scuole medie di Berzo Inferiore, sembra scomparso nel nulla. Le ricerche si sono concentrata in un primo momento sulla collina del Cerreto, poi sulle località di San Glisente e Zuvolo, a oltre 2000 metri di quota, mentre adesso si sta scandagliando il corso del torrente Grigna, con una Squadra forre regionale del Soccorso Alpino Lombardo, con tecnici specializzati che hanno risalito le acque gelide della località Isola sino al centro di Bienno.

Quattro cani molecolari sono stati adoperati a partire dall’abitazione di Domenico e tutti hanno seguito una traccia verso Prestine, restando nei dintorni di Bienno. Il canale Vaso Re è stato svuotato, mentre gli elicotteri e i droni sorvolavano la zona, ma nulla di particolare è stato rilevato. Famigliari e conoscenti escludono che Domenico possa essersi avventurato in luoghi non sicuri. La sala operativa in municipio a Bienno è sempre aperta a coordinare gli specialisti del Soccorso Alpino, Protezione Civile, Carabinieri, Vigili del Fuoco e gruppi di volontari. L’uomo è uscito lasciando il cellulare a casa.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Torna a Leffe la Fiera di San Michele

Un ritorno atteso e festante, per un appuntamento tradizionale che coinvolge l’intera comunità. In occasione dei festeggiamenti liturgici per il patrono, torna domenica 26 settembre