Anche in provincia di Brescia test sierologici a tappeto nei Comuni più colpiti

Lo ha annunciato la Regione Lombardia: dopo Bergamo, anche a Brescia saranno effettuati test sierologici a tappeto nei Comuni più colpiti dall’epidemia. Gli esami potrebbero iniziare verso la fine di giugno. Per il momento non sono ancora stati resi noti quali saranno i paesi coinvolti dallo screening. Gli unici paesi confermati, per ora, sono il capoluogo e Orzinuovi. L’ipotesi è che la scelta si farà sulla base del totale complessivo dei casi positivi, oppure valutando la percentuale di positivi sul totale della popolazione. I test sierologici sono utili per rilevare la presenza di anticorpi da coronavirus, presenti sono se contratto e debellato il virus.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Lunghe code sulla Statale 42

Problemi al traffico anche questa mattina nel tratto tra Luzzana e Borgo di Terzo dove si sono registrate lunghe code. Il traffico molto sostenuto è