analisi foto

Altre due morti per polmonite nel Bresciano. Si esclude legionella

Altre due morti per polmonite nel bresciano. Un 57enne e un 90enne, entambi di Remedello, che erano stati ricoverati a inizio settembre. Sembra non esserci un legame con il batterio della “Legionella Pneumophila”.

 

Il 57enne è morto ieri, dove era stato ricoverato al Policlinico San Matteo di Pavia. Sembra non ci fossero seri problemi di salute, solo nei giorni precedenti aveva accusato un malore mentre era in azienda. Trovato da un collega, era stato condotto in gravi condizioni presso la struttura sanitaria, dove era tenuto in coma farmacologico. 

Il 90enne era stato ricoverato lo stesso giorno. Le condizioni si erano poi aggravate anche a causa di problemi cardiaci e dell’età avanzata.

Per entrambe le salme è stata disposta l’autopsia. L’ATS comunica che, seppur non sia stato trovato il batterio della legionella, le indagini proseguono per ulteriori accertamenti.

 

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Zogno, si chiude la Castagnamo

Domenica 28 a Zogno si conclude con Castagnamo la tredicesima edizione della rassegna gastronomica- culturale Sapori & Cultura inaugurata a inizio ottobre. Un  appuntamento –

Voglia di musica in Valle Camonica

Nascerà la banda musicale giovanile della provincia di Brescia dell’Associazione nazionale bande musicali, Anbima? E’ presto per dirlo, ma ci sono già i presupposti perché