Altre 70 bare sui camion militari

Questo sabato 21 marzo i camion militari hanno trasferito fuori provincia le bare destinate ai veri templi crematori. Attorno alle 7 di mattina dal cimitero monumentale di Bergamo sono state prelevate dalla camera mortuaria e dalla chiesa. Soltanto nella giornata di venerdì 20 si sono registrati 88 morti nella Bergamasca.

Sono una settantina i feretri caricati sui camion dell’esercito per essere trasferiti dal cimitero di Bergamo in altre zone del Nord, in particolare in Emilia Romagna per la cremazione. Dunque a un nuovo, drammatico corteo dei mezzi, come quello della sera del 18 marzo scorso, con le bare dei propri cari per i quali non è nemmeno stato possibile organizzare un funerale, perché le regole per contrastare la diffusione del coronavirus li vietano.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli