incendio boschivo.jpg

Alto rischio di incendi boschivi

La persistenza di un vasto campo anticiclonico con tempo stabile e in prevalenza soleggiato sono le condizioni che hanno creato una situazione di pericolo incendi boschivi in tutta la Lombardia e specie nelle nostre vallate dove l’indice è elevato a 3 moderato, su una scala di 4.

La tendenza per i prossimi giorni vede ancora un graduale aumento del pericolo incendi in particolare sui settori alpini e prealpini. Dalla regione Lombardia si raccomanda di attivare adeguate azioni di sorveglianza e pattugliamento del territorio, che dovranno riguardare prevalentemente i Comuni alpini. Va comunque ricordato che già dal 0 gennaio è attivo il “Periodo aad altro risshio incendio boschivo” fino a revoca e vige pertanto il divieto assoluto di accendere fuochi nei boschi o a distanza da questi inferiore a cento metri, far brillare mine, usare apparecchi a fiamma o elettrici per tagliare metalli, motori, fornelli o inceneritori che producano braci o faville, gettare mozziconi accesi al suolo e compiere ogni operazione che possa creare pericolo di incendio. Scattano pertanto, per i trasgressori, le sanzioni previste dalla legge.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare