VVFuoco monossido

Allarme incendio al Municipio di Martinengo

Venerdì 30 marzo nel palazzo municipale di Martinengo le fiamme hanno seriamente rischiato di creare gravi danni al palazzo storico di via Tadino che ospita il municipio del paese per un principio d’incendio nella stanza dei server.

Erano da poco passate le 8.30 quando il primo cittadino Paolo Nozza ha avvertito l’odore acre tipico della plastica che brucia e insieme a un dipendente comunale e al comandante della polizia locale ha aperto la porta dello stanzino che ospita i server dei computer comunali. Imemdiato l’allarme ai Vigili del fuoco, mentre il dipendente comunale ha iniziato a domare le fiamme con un estintore. I pompieri, poi, hanno completato l’intervento pochi minuti dopo. Sul posto anche un’ambulanza del 118 che ha visitato le persone intervenute nello stanzino in fiamme. Per loro, fortunatamente, nessun danno fisico. Anche l’edificio storico di via Tadino sembra non abbia avuto danni.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare