Allarme incendi sui monti bresciani e bergamaschi

Sono numerosi gli incendi che stanno colpendo i monti bresciani e bergamaschi, vittime di un inverno troppo caldo e secco.

Oltre alle montagne di Monte Campione (in foto) in questi ultimi giorni, sono stati segnati dalle fiamme anche altri paesi montani del Bresciano. I boschi sopra Bovegno sono stati fra i più colpiti, con incendi che hanno danneggiato dapprima il versante del Monte Muffetto per arrivare poi alla sponda camuna, in prossimità delle piste da sci di Monte Campione. Un rogo di dimensioni imponenti che ha danneggiato circa 200 ettari di terreno; oltre agli interventi da terra sono sopraggiunti anche due elicotteri della Regione Lombardia ed un Canadair.

A Bione, in Valsabbia, è stato necessario l’intervento di un elicottero della Regione per spegnere le fiamme che si sono propagate dal pomeriggio di martedì per tutta la notte. Anche le montagne di Provaglio d’Iseo ieri pomeriggio sono state colpite da un incendio che si è propagato fra Camignone e Provezze.

Nel bergamasco è in corso ora un incendio a Ponte Nossa, sul monte del Pizzo Frol; i Vigili del Fuoco di Clusone sono al lavoro per spegnere il rogo.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli