museo tessile leffe

Alla scoperta del museo del tessile di Leffe

Sabato 1 settembre, dopo la pausa estiva, riapre a Leffe il Museo del Tessile “Martinelli Ginetto”, gestito dall’associazione ARTS. Dalle 14 alle 18 (la chiusura delle sale è alle 19) sono in programma le visite guidate gratuite. Il Museo del Tessile, sito da alcuni anni nell’area del Polo Scolastico “Gianni Radici”, sarà aperto ogni sabato e domenica (con analoghi orari) fino alla fine di novembre, quando scatterà la pausa invernale.
La nuova sede espositiva di via Locatelli, è agibile anche per portatori di handicap ed è ubicata in un ex opificio del 1960. È molto luminosa e dotata di parcheggio per auto e bus. Il visitatore viene accompagnato da guide specializzate lungo un percorso che porta a vivere in prima persona le varie fasi della lavorazione delle fibre, la produzione della seta, la cardatura e la tessitura per concludere la visita con i macchinari di finissaggio e abbellimento dei tessuti. Si possono toccare con mano le varie tipologie di lane e dei tessuti e vedere i macchinari in funzione. Ci si immerge nel ciclo produttivo rendendosi conto del patrimonio di conoscenze tecniche, e della fatica di coloro che lavoravano in questi macchinari. Un viaggio fra fili e trame di una storia sociale ed imprenditoriale praticamente unica.
Per prenotazioni infrasettimanali e didattiche è possibile inviare una mail a info@museodeltessile.it oppure lasciare un messaggio alla segreteria tel. 035/733981. Disponibile anche la pagina Facebook “Museo del Tessile – Leffe”.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli