testa

Albino, Giacomo Poretti in scena con «Fare un’anima»

Dopo l’anteprima di giovedì 7 giugno per l’apertura del sedicesimo festival di deSidera teatro a Calusco d’Adda, torna ad Albino gioved’ 14 giugno alle ore 21 presso la chiesa parrocchiale la replica di Fre un’anima, di e con Giacomo Poretti, e la regia di Andrea Chiodi. Giacomo Poretti raccoglie divagazioni e provocazioni su di un “organo” che i moderni manuali di anatomia non contemplano, ma di cui da millenni si parla: l’anima. Quando si sviluppa in un essere vivente? Esiste realmente o è solo una chimera? A che serve? Cosa ce ne facciamo? O, meglio, cosa vorrebbe farne lei di noi? 

“Il progetto di questo monologospiega Giacomo – mi frulla in testa da quando è nato mio figlio Emanuele e venne a trovarci in ospedale un anziano sacerdote che mia moglie e io conoscevamo bene. Ci disse: bene, avete fatto un corpo, ora dovete fare l’anima. Questa frase mi è rimasta dentro, finché non mi sono deciso ad affrontare la questione, con il linguaggio dell’umorismo e dell’ironia. Come nasce l’anima? Spunta coi dentini da latte? Quanto incide una corretta alimentazione a farla crescere? L’anima esiste davvero o è una nostra invenzione? E ancora: è una parola da mandare in pensione, o i tempi complicati che stiamo attraversando la rendono più che mai ineludibile?”.


 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Andamento occupazione nella bergamasca

Rispetto alle previsioni, la fine del congelamento dei licenziamenti non ha provocato gli effetti negativi che preoccupavano gli imprenditori del terziario di Bergamo nei mesi

Natale ad Ambivere

Si avvicinano le feste natalizie e, puntualmente, tornano, per la gioia di grandi e piccini, le belle iniziative organizzate dall’amministrazione comunale di Ambivere, da sempre